Angelo Sabbadin

Ricerco, scopro, assaggio, seleziono e consiglio. In questo, con poche parole, consiste il mio lavoro…facile no?! A parte gli scherzi, essere un sommelier non è facile, serve costanza, tanto amore e rispetto per un prodotto in cui il fattore umano è solo un mezzo, il resto lo fa la natura con le sue imperscrutabili magie alchemiche.
Mi ritengo uno spettatore consapevole che ricerca la semplicità, un prodotto il meno costruito possibile e il meno conosciuto possibile. Il servizio non può prescindere dal prodotto che quindi va trattato con cura e maestria.

Gli abbinamenti

Oltre 3000 vini all’anno testati. Degustatore al Decanter World Wine Awards. Tutto questo mi permette di essere costantemente aggiornato sulle tendenze del mercato e mi permette di entrare nella intima complessità del vino come solo pochi sanno fare.

Solo disgregando e riaggregando i più profondi aspetti di un vino posso trarne l’essenza viva, quell’essenza che abbinata ai sapori semplici di un cicchetto o a quelli più complessi di un piatto, genera qualcosa di nuovo e quindi di sorprendente.

CANTINA